In offerta!

Franco Capozzi – Strategie didattiche per lo studio del Pianoforte (E-Book)

Il prezzo originale era: €19,00.Il prezzo attuale è: €13,00.

Franco Capozzi – Strategie didattiche per lo studio del Pianoforte (E-Book)

Questo saggio nasce dalla ricerca di una strategia didattica che motivi i ragazzi di oggi allo studio del pianoforte e favorisca, allo stesso tempo, l’acquisizione di un metodo di operativo efficace per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Grazie all’aumentato interesse della didattica per l’insegnamento strumentale negli ultimi anni, è possibile condurre anche un’indagine volta alla ricerca di un metodo di studio che preveda un diminuito impegno di tempo dedicato allo studio di un brano, attività che tradizionalmente occupa gran parte della vita “pianistica” di un allievo, a favore della conquista di una maggiore quantità di tempo disponibile per fare musica piuttosto che lottare con problemi tecnici. In tal senso ho letto un libro di uno scienziato, Chuan C.Chang, intitolato “i fondamenti dello studio del pianoforte”, che mi ha stimolato a rivedere alcune mie convinzioni didattiche, permettendomi di cogliere nuovi incoraggianti risultati nell’attività di docente di pianoforte con l’applicazione di strategie operative apparentemente “contro-intuitive”.

BCM129L-CAPOZZI-STRATEGIE-DIDATTICHE

Descrizione

Franco Capozzi – Strategie didattiche per lo studio del Pianoforte (E-Book)

Questo saggio nasce dalla ricerca di una strategia didattica che motivi i ragazzi di oggi allo studio del pianoforte e favorisca, allo stesso tempo, l’acquisizione di un metodo di operativo efficace per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Grazie all’aumentato interesse della didattica per l’insegnamento strumentale negli ultimi anni, è possibile condurre anche un’indagine volta alla ricerca di un metodo di studio che preveda un diminuito impegno di tempo dedicato allo studio di un brano, attività che tradizionalmente occupa gran parte della vita “pianistica” di un allievo, a favore della conquista di una maggiore quantità di tempo disponibile per fare musica piuttosto che lottare con problemi tecnici. In tal senso ho letto un libro di uno scienziato, Chuan C.Chang, intitolato “i fondamenti dello studio del pianoforte”, che mi ha stimolato a rivedere alcune mie convinzioni didattiche, permettendomi di cogliere nuovi incoraggianti risultati nell’attività di docente di pianoforte con l’applicazione di strategie operative apparentemente “contro-intuitive”.